I GIORNI DELLA MERLA

From the Blog

I GIORNI DELLA MERLA

Il 29-30-31 Gennaio sono da sempre considerati i giorni più freddi dell’anno;

giorni conosciuti anche come  “giorni della merla”.

Il detto popolare prende spunto da diverse storielle e leggende,

ma la più simpatica è sicuramente quella che narra che il mese di Gennaio fosse un mese alquanto dispettoso,

fatto di soli 28 giorni, e che si divertisse a gelare una merla quando lei cercava di uscire dal nido in cerca di cibo.

La merla stanca dei continui attacchi del mese antipatico, decise di fare scorte per tutti i 28 giorni;

allo scadere del tempo uscì dal nido a prese in giro il mese che, però, non fu molto contento.

Gennaio decise di chiedere aiuto a Febbraio, che gli regalò tre giorni (all’epoca pare che febbraio avesse 31 giorni):

gennaio in questo modo poté rifarsi sulla merla sprigionando tutto il freddo che poteva.

La povera merla dovette trovare riparo in un comignolo; purtroppo quando il terzo giorno la merla uscì dal rifugio,

la fuliggine aveva trasformato il suo candido piumaggio (fino a quel momento candido e lucente) in un nero opaco.

La leggenda vuole che da quel momento in poi, tutti i merli nacquero neri.

Il detto popolare riguardante i giorni più freddi dell’anno, prende spunto anche da diverse credenze,

secondo cui gli anziani sappiano “leggere” questi tre giorni per prevedere l’andamento delle stagioni:

si narra che, se i giorni della merla sono terribilmente freddi, la primavera sarà bella,

mentre se in quei tre giorni il tempo sarà mite, la primavera tarderà ad arrivare e non sarà così fiorente.

 Oggi da noi nevica…direi che se le cose vanno come devono andare..ci aspettiamo una splendida primavera!

Comments are closed.